Come preparare frutta disidratata a casa

Come preparare frutta disidratata a casa

La frutta disidratata è un'opzione salutare per chi ama i dolci e la frutta . La frutta disidratata è facile da preparare e può essere lo spuntino più veloce e più sano per i bambini . Questi frutti contengono anche zucchero, ma non sono dannosi come lo zucchero raffinato che normalmente consumiamo.

Possiamo anche comprare questo tipo di frutta in un negozio, ma può essere piuttosto costoso, quindi abbiamo deciso di fare una versione più economica a casa e sappiamo perfettamente e senza dubbio che stiamo mangiando e da dove proviene.

Ti serviranno solo un po 'di frutta e un forno per disidratarli. Se hai già un disidratatore di frutta, il compito è più semplice, ma anche un forno normale lo farà perfettamente.

Come preparare frutta disidratata a casa

Scopri come preparare frutta disidratata a casa seguendo ciascuno di questi passaggi. Vedrai che è qualcosa di molto semplice e il migliore, molto salutare.

Seleziona il frutto.

Scegli il frutto che vuoi disidratare . Puoi scegliere tra molte opzioni. I più comuni sono mele, pesche, prugne, banane o fragole.

Ma puoi anche provare altri tipi come fico, kiwi, ananas, pera, mango, scorza di agrumi e molti altri. Il limite è nella tua immaginazione.

Verificare che siano in buone condizioni.

Trova i frutti migliori che puoi ottenere. Non dovrebbero essere molto maturi, assicurati che non siano contusi .

Tagliare la frutta.

Puoi tagliarli a fette o cubetti . Prima di farlo, lavali molto bene.

Le ciliegie tagliano a metà e rimuovono il nucleo di mele e pere. Tagliare le fette piuttosto spesse.

Dovresti anche assicurarti di tagliare pezzi di dimensioni simili per asciugarli tutti in una volta.

Essiccato al sole.

È uno dei modi in cui puoi asciugare i tuoi frutti e il più ecologico . Il rovescio della medaglia è che funziona solo per le persone che vivono in climi sopra i 40 ° C.

È un processo che richiede più tempo e il clima deve essere abbastanza secco. Ma non preoccuparti, se questa non è l'opzione indicata per te, ti mostreremo gli altri.

Metti le fette di frutta su un vassoio e posizionale direttamente al sole. Dovresti anche girare la frutta una volta al giorno per asciugarla in modo uniforme.

Tenere i vassoi di notte per evitare la rugiada.

Oppure puoi usare un disidratatore fatto in casa che puoi mettere al sole e quindi aumentare la sua temperatura grazie ad esso.

Essiccato al forno.

È un'opzione meno ecologica, ma ci sono momenti in cui non c'è altra possibilità.

Posizionare il forno a 60 ° C. Metti i vassoi con la frutta e lascia un po 'aperta la porta del forno. In questo modo permetti a qualsiasi vapore di fuoriuscire.

Controlla se è pronto.

Ogni tipo di frutto ha un tempo di estrazione, quindi è necessario verificare se è asciutto come segue:

Tocca un frutto se scopri che è secco ma non fragile e flessibile, è pronto .

Prendi un pezzo di frutta e taglialo. Se ci sono ancora tracce di umidità, potrebbe essere necessario un po 'di più all'interno del forno.

Con questi semplici passaggi hai già la tua frutta secca fatta in casa.

Puoi sperimentare la disidratazione di molti frutti diversi, kiwi, mele, fragole, banane ...

Articoli Correlati