Mappa interattiva che prevede in che modo l'innalzamento del livello del mare influirà sul luogo in cui vivi

Il cambiamento climatico è reale, sta progredendo sempre più velocemente senza che nessuno possa rimediare, ma oggi la domanda è: in che modo il livello del mare influirà sul luogo in cui vivi?

Gli scienziati di Climate Central, un centro di ricerca con sede nel New Jersey, hanno pubblicato un nuovo modello per la stima delle inondazioni costiere, che prevede che gli effetti dell'innalzamento del livello del mare potrebbero essere tre volte più gravi delle stime precedenti.

Ci sono paesi che avranno difficoltà a combattere e ad adattarsi alle conseguenze dei cambiamenti climatici.

Con questi nuovi modelli, entro il 2050 fino a 340 milioni di persone vivranno al di sotto dei livelli di alluvione annuali. Entro la fine del secolo, la terra attualmente occupata da 190 milioni di persone sarà al di sotto dei livelli di alta marea, supponendo che livelli più bassi di emissioni di carbonio. I risultati di questo nuovo modello hanno immense implicazioni scientifiche, geopolitiche ed economiche.

Puoi controllare la mappa interattiva su: coastal.climatecentral.org

Uno studio pubblicato su Nature Communications, lo scienziato Scott Culp e l'ecologo Benjamin Strauss hanno sviluppato un nuovo metodo molto più preciso. Utilizzando dati globali basati su satellite, in collaborazione con l'aereo LIDAR delle regioni costiere degli Stati Uniti, gli autori hanno addestrato una rete neurale per correggere ostacoli come edifici e alberi che possono impedire la visione del terreno da parte di un satellite. Hanno scoperto che i precedenti modelli satellitari hanno sostanzialmente sovrastimato la sicurezza di molte aree costiere. In particolare, gli scenari migliori nel nuovo modello (chiamato CoastalDEM 1.1) sono peggiori degli scenari peggiori dei vecchi modelli.

Articoli Correlati