Come realizzare una fioriera con irrigazione capillare

Come realizzare una fioriera con irrigazione capillare

L'acqua è un elemento essenziale nel giardinaggio, poiché avere un terreno di qualità non è sufficiente. Ma se vivi in ​​una zona molto secca o vuoi semplicemente risparmiare un po 'd'acqua ed essere più efficiente nel suo utilizzo, questa fioriera per capillarità può essere una buona opzione. Ricorda che l'acqua è una merce scarsa in molte aree del pianeta.

Un serbatoio d'acqua sul fondo della fioriera in modo che le piante possano attingere acqua da lì è un buon modo per risparmiare un po 'd'acqua. Non c'è acqua superficiale, quindi si perde molto poco attraverso l'evaporazione, il sistema ha perdite minime . Pertanto, utilizza molta meno acqua rispetto al giardinaggio e all'irrigazione tradizionali.

Istruzioni.

Come realizzare una fioriera con irrigazione capillare

Nel seguente video troverai tutte le istruzioni per realizzarlo da solo. È un esperimento molto semplice se vuoi fare un passo avanti dalla coltura idroponica pur rimanendo in una coltivazione sostenibile.

Questo sistema consentirà alle tue piante di ottenere la quantità adeguata di acqua di cui hanno bisogno per rimanere idratati e sani , inoltre risparmieremo costantemente acqua.

A causa dell'azione capillare, l'acqua viene distribuita attraverso gli spazi micro-aria che rimangono tra il suolo o le particelle di substrato. Lì l'acqua viene trattenuta fino a quando le radici delle piante non la trovano, essendo assorbita da alcuni peli che hanno gli stessi, che sono incaricati di compiere questa missione di assorbimento. La capillarità è il principio naturale in base al quale l'acqua circola attraverso il suolo dei nostri campi e foreste e nutre tutte le piante sulla terra.

Articoli Correlati