I dieci effetti più importanti del cambiamento climatico

I dieci effetti più importanti del cambiamento climatico

Uno degli aspetti più controversi del nostro tempo è il riscaldamento globale, i cambiamenti climatici ... e le sue conseguenze, che interessano l'intero pianeta, anche se il signor Trump non crede che gli Stati Uniti. Il riscaldamento globale è la fenomeno dell'aumento della temperatura media globale, dell'atmosfera terrestre e degli oceani , che probabilmente raggiunse il livello di riscaldamento del periodo medievale nella metà del 20 ° secolo, per superarlo in seguito. Gli effetti del riscaldamento globale interesseranno tutti, abbiamo ancora tempo per combatterlo, ma non troppo.

Conseguenze del cambiamento climatico.

  1. Innalzamento del livello del mare.
  2. Ondate di calore.
  3. Tempeste assassine.
  4. Siccità.
  5. Specie in pericolo.
  6. Malattie.
  7. Scomparsa dei ghiacciai.
  8. Guerre.
  9. Instabilità economica.
  10. Distruzione dell'ecosistema.

Nonostante il riscaldamento globale sia oggetto di dibattito in campo scientifico, nonché nella comunità politica, gli effetti e le caratteristiche dei cambiamenti climatici sono già avvertiti in tutto il mondo . Ancora alcuni, e pochi, non sono d'accordo sulle cause, tuttavia gli effetti del riscaldamento globale minacciano di essere generalizzati, ma anche catastrofici. Tutti ne subiremo le conseguenze in misura maggiore o minore!

1. Aumento del livello del mare.

Quando la temperatura superficiale si riscalda, si verifica lo scioglimento del ghiaccio dai ghiacciai, del ghiaccio marino e della piattaforma polare. Quando ciò accade, aumenta la quantità di acqua che sfocia negli oceani del mondo e provoca un aumento drammatico del livello del mare, mettendo in pericolo molte città che si trovano al di sotto del livello del mare. Gli scienziati hanno ipotizzato che lo scioglimento del ghiaccio dall'Antartide, dalla Groenlandia e dall'Artico a questo ritmo potrebbe innalzare il livello del mare di oltre 20 metri entro il 2100.

Lo spessore del ghiaccio è stato dimezzato dal 1950.

2. Onde di calore.

Le forti ondate di calore sono diventate sempre più comuni e la ragione non è altro che i gas serra sono intrappolati all'interno dell'atmosfera. Gli studi indicano che queste ondate di calore continueranno ad aumentare nei prossimi anni e 100 volte peggiori in futuro. Ciò porterà ad un aumento delle malattie legate al calore e porterà anche a innumerevoli incendi.

Correlati: 10 luoghi distrutti e abbandonati dall'uomo.

3. Tempeste assassine.

Quando la temperatura dell'oceano diventa più calda, le tempeste sono più intense . Il riscaldamento globale farà diventare le tempeste estremamente gravi, così come il loro numero. L'acqua calda dell'oceano alimenterà l'intensità delle tempeste e si tradurrà in un aumento del numero di uragani estremamente devastanti. Effetti come questi sono già stati avvertiti oggi: abbiamo già visto che negli ultimi 30 anni la gravità e il numero di cicloni, uragani e tempeste sono aumentati e quasi raddoppiati. Tutto ciò porta a inondazioni, perdita di vite umane e danni alla proprietà. I modelli delle piogge stanno cambiando in conseguenza del cambiamento climatico.

4. Siccità.

La siccità è al polo opposto di questo spettro e possiamo vedere che stanno già causando il caos in varie parti del nostro pianeta. Il pianeta si sta riscaldando e l'acqua dolce sta diminuendo, portando a cattive condizioni in agricoltura. C'è una grande carenza idrica che sta causando interruzioni nella produzione alimentare mondiale e la fame sta diventando sempre più diffusa.

Ci sono laghi storici che stanno scomparendo in tutto il mondo, come il Poyang (il più grande in Cina), il Poopó (Bolivia) o il Mar d'Aral.

5. Specie in via di estinzione.

La desertificazione, l'innalzamento della temperatura degli oceani e la deforestazione stanno contribuendo ai cambiamenti disastrosi e irreversibili che si verificano nell'habitat e minacciando di mettere in pericolo varie specie, che potrebbero presto estinguersi. L'orso polare sembra essere il primo esempio e vediamo che il loro numero diminuisce continuamente mentre lottano per acclimatarsi alla perdita di ghiaccio nelle regioni artiche. Una caratteristica cruciale per il successo umano è la biodiversità e la perdita di flora e fauna a causa dell'estinzione di massa che minaccia il nostro pianeta, mette seriamente in pericolo la continuità della razza umana.

Gli effetti più importanti del cambiamento climatico

6. Malattie.

Quando si verifica un cambiamento nell'habitat, questo si traduce automaticamente in un aumento delle malattie in tutto il mondo. Temperature più calde, inondazioni e siccità si combinano per creare le giuste condizioni per far prosperare ratti, zanzare e altri parassiti portatori di malattie. Malattie come il colera, il virus del Nilo occidentale, la malattia di Lyme, la febbre dengue, ecc. Stanno aumentando e non si limitano più ai climi tropicali. L'asma è in continua crescita.

7. Scomparsa dei ghiacciai.

In tutto il mondo stiamo vedendo che i ghiacciai si stanno riducendo a un ritmo allarmante. Sempre più stiamo perdendo.

8. Guerre.

I conflitti in tutto il mondo sono causati dal controllo delle risorse naturali che diminuiscono di giorno in giorno. Non molti di noi sono consapevoli che il genocidio che si è verificato nella regione del Darfur in Sudan è stato la conseguenza della crisi ecologica che ha avuto le sue radici nella riduzione delle risorse naturali lanciate a causa dei cambiamenti climatici. La guerra in Somalia è iniziata in circostanze molto simili. Oggi, gli esperti temono che questo aumento delle guerre alimentari e idriche si tradurrà in guerre tra alcuni paesi.

9. Instabilità economica.

L'economia di un paese è direttamente correlata alle conseguenze dei cambiamenti climatici. Le catastrofi naturali come inondazioni o uragani sono costose. La crisi mondiale sta causando un aumento dei costi di energia e cibo, quindi le tensioni economiche per controllare le materie prime le rendono sempre più costose.

10. Distruzione degli ecosistemi.

L'aumento dei gas a effetto serra non sta solo causando drastici cambiamenti nell'atmosfera, ma sta causando il caos in tutto il pianeta, influenzando l'approvvigionamento idrico, l'aria pulita e l'agricoltura, nonché le risorse energetiche. Le piante e gli animali muoiono o si spostano in altri habitat (non nativi), quando gli ecosistemi da cui dipendono per la sopravvivenza (come le barriere coralline) sono minacciati dal riscaldamento delle temperature del mare e l'acqua è più acida . Poiché i cambiamenti climatici influiscono sul modo di vivere, anche gli esseri umani dovranno migrare, con conseguente aumento della concorrenza e della guerra per risorse scarse.

Le barriere coralline sono tra le più colpite, l'aumento della temperatura dell'acqua sta causando la distruzione del suo ecosistema. Se non esiste un rimedio, potrebbero scomparire entro il 2050, anche se oggi molte aree considerate irrecuperabili sono già state perse.

Come viene generato il riscaldamento globale? Cause dei cambiamenti climatici.

Proverò a spiegarlo in modo semplice. Innanzitutto, i raggi del sole entrano nell'atmosfera terrestre. La terra riceve energia solare e la distribuisce. Le radiazioni che non vengono assorbite dalla terra vengono restituite allo spazio. Ma gran parte di quella radiazione viene trattenuta dai gas serra, restituendola alla terra, causando il riscaldamento.

Gas serra.

L'effetto serra si verifica quando alcuni gas trattengono parte dell'energia del sole nell'atmosfera e la restituiscono sulla terra. L'aumento di questi gas ha raggiunto livelli storici.

La lotta ai cambiamenti climatici.

La lotta ai cambiamenti climatici

Storia del cambiamento climatico.

È stata la comunità scientifica che ha avvisato la comunità internazionale delle minacce poste dall'effetto serra. La storia della scoperta del cambiamento climatico iniziò all'inizio del XIX secolo, quando si sospettarono per la prima volta i cambiamenti naturali nel paleoclimatico e fu identificato l'effetto serra naturale.

I dati furono raccolti negli anni '50 -'60, '60 -'70 e '70 -'80, dimostrando che le concentrazioni atmosferiche di anidride carbonica aumentavano rapidamente.

Ma quando è iniziato l'attuale cambiamento climatico?

Uno studio pubblicato sulla rivista Environmental Research Letters di Andrew King, uno scienziato presso il Centro di ricerca sui cambiamenti climatici dell'Università del New South Wales in Australia, ha scoperto che c'erano già segni di temperature estreme nei tropici negli anni '90. 60, ma in alcune regioni dell'Australia, del Sud-est asiatico e dell'Africa, questo fenomeno era già visibile nel 1940.

Mentre ci avviciniamo ai poli, i cambiamenti di temperatura si sono manifestati in seguito, con chiari segni di cambiamento climatico che si verificano nella maggior parte delle regioni dagli anni '80 e '90, con un'eccezione: la costa orientale e l'area centrale degli Stati Uniti. Gli Stati Uniti, che non hanno ancora mostrato alcun segno di riscaldamento.

Immagine: es.wikipedia.org

Articoli Correlati