Pompa di corda, un modo economico, efficiente ed ecologico per estrarre l'acqua dai pozzi

La pompa a fune è un tipo di pompa a basso costo, facile da costruire che può essere utilizzato manualmente con un piccolo sforzo.

Viene generalmente utilizzato per estrarre acqua da pozzi sotterranei per uso domestico, per irrigare frutteti e piccole colture o per fornire acqua al bestiame.

La pompa manuale a fune è essenzialmente costituita da : una fune o una fune attaccata ad entrambe le estremità che ha diversi pistoni di plastica attaccati, distribuiti ad una distanza di circa un metro l'uno dall'altro; un tubo in PVC semi-sommerso attraverso il quale si alzano i pistoni e una grande puleggia con una manovella per azionare il dispositivo.

Ruotando la manovella si tira la fune in modo che i pistoni salgano sul tubo e trascinino quindi l'acqua in superficie. Naturalmente, l'acqua non uscirà sotto pressione, ma si ottiene un flusso continuo di acqua con il minimo sforzo.

Come le pompe a pistoni, queste possono essere alimentate da turbine eoliche, motori elettrici alimentati da pannelli solari fotovoltaici. Puoi anche costruire una pompa per bici con pedali per facilitare il processo di estrazione dell'acqua.

In sintesi, diverse caratteristiche rendono la pompa a fune una tecnologia appropriata per i piccoli produttori e le case che utilizzano le acque sotterranee ; Questi includono che possono essere utilizzati materiali a basso costo e resistenti alla corrosione; il design è semplice; È facile da costruire localmente e può essere utilizzato senza troppi sforzi.

Per finire, vedere il funzionamento della pompa a fune nella seguente animazione:

Che cos'è una pompa di corda?

È una corda con pistoni o rondelle inserita in modo equidistante che sale all'interno di un tubo immerso nell'acqua da pompare. Utile per uso domestico o zootecnico o per irrigazione su piccola scala.

Descrizione.

La pompa a fune consente il rifornimento idrico del bestiame o l'irrigazione su piccola scala; insieme a un sistema di irrigazione a goccia a bassa pressione, consente di annaffiare alberi da frutto, piccoli rimboschimenti, tende a vento ...

Fondamentalmente si tratta di una corda con pistoni o rondelle inseriti in modo equidistante. Questa fune, azionata da una puleggia, sale all'interno di un tubo di plastica la cui estremità è immersa nell'acqua del pozzo o perforazione da cui è destinata a pompare. In questo modo, l'acqua viene introdotta tra i pistoni delle funi e viaggia verso l'alto, dove un beccuccio di bypass ne consente lo scarico in un serbatoio di accumulo. Nella sua costruzione più semplice, questa pompa consente all'acqua di essere sollevata da circa 40 m di profondità all'altezza della deviazione, circa 1,2 m sopra il livello di installazione della pompa. Sebbene non consenta di pressurizzare l'acqua, con una puleggia aggiuntiva può essere sollevata per pomparla in un serbatoio di una casa.

Questa pompa è altamente versatile in chi e come viene fornita energia per guidarla. La versione più semplice è guidata manualmente ruotando una maniglia, ma introducendo alcune modifiche alla sua costruzione, può essere alimentata da animali, un motore e l'energia eolica.

Uso.

Questa pompa consente di migliorare significativamente le condizioni di estrazione dell'acqua a costi ridotti. Si distingue per semplicità, efficienza in termini di sforzo / quantità di acqua pompata e facilità di manutenzione. Un aspetto molto importante per l'area è che non ha problemi di congelamento, poiché quando la pompa non viene utilizzata, l'acqua scorre verso il basso ed è vuota.

Tradizionalmente, per estrarre l'acqua, i produttori utilizzavano pompe a pistoni manuali, con benna e rondella. Ci sono anche alcuni mulini.

Vantaggio.

In termini comparativi, i principali vantaggi della pompa a fune si riferiscono alla sua possibilità di produzione locale, al basso costo, alle ottime prestazioni e alla semplicità di progettazione, che consente agli utenti di eseguire autonomamente la manutenzione. Allo stesso tempo, grazie ai suoi flussi più elevati, questa tecnologia consente di affrontare imprese produttive (come tende a vento, foreste energetiche, irrigazione a goccia, ecc.) Che difficilmente possono essere realizzate con gli elementi principali che sostituisce, come la benna e la pompa a pistone manuale.

Per costruirlo in un'officina che ha dispositivi per una costruzione in serie ci vogliono circa 13-15 ore di lavoro, mentre i 6 m a due ruote in altezza impiegano circa 25 ore. Entrambi vengono installati in un paio d'ore, a seconda dello stato dell'albero del pozzo in cui deve essere montato. Il tempo richiesto dal suo uso quotidiano è variabile e dipende principalmente dalla profondità di pompaggio; ad esempio, pompare 50.000 litri da una profondità di 10 m richiede 1 giorno. In generale questa tecnologia viene utilizzata dai proprietari stessi.

Per applicare questa tecnologia in una determinata regione, la formazione dovrebbe essere considerata per consentire la sua costruzione locale. Anche perché il suo design ti consente di scegliere tra diverse opzioni a seconda dei materiali e / o degli strumenti disponibili nell'area in cui desideri candidarti. Per la sua installazione iniziale, richiede una formazione pratica. Non hai bisogno di uno specialista, poiché la conoscenza viene facilmente trasmessa da un utente all'altro.

Questa tecnologia di pompaggio è altamente applicabile a diversi tipi di produttori, poiché il suo principio di funzionamento è molto intuitivo e le condizioni operative possono essere facilmente adattate alla persona che sta pompando.

Articoli Correlati