La temperatura su un ghiacciaio della Florida in Antartide avvisa gli scienziati

Gli scienziati che lavorano in Antartide hanno registrato, per la prima volta, acqua insolitamente calda sotto un ghiacciaio della dimensione di Florida che si sta già sciogliendo e sta salendo al livello del mare.

I ricercatori, lavorando sul ghiacciaio Thwaites, hanno registrato temperature dell'acqua alla base del ghiaccio di oltre 2 ° C al di sopra del normale punto di congelamento. La cosa preoccupante è che le misurazioni sono state prese sulla linea di terra del ghiacciaio, l'area in cui va dal riposare sul substrato roccioso a diffondersi nel mare come banchi di ghiaccio.

Non è chiaro quanto velocemente si stia indebolendo il ghiacciaio : alcuni studi hanno previsto il suo crollo totale in un secolo e altri in alcuni decenni. La presenza di acqua calda nella linea di terra può confermare le stime nella gamma più breve.

Questo è importante perché i Thwaites, insieme al ghiacciaio di Pine Island e ad un numero di altri ghiacciai più piccoli, agiscono come freno su parte della calotta di ghiaccio molto più grande dell'Antartide occidentale. Insieme, i due più grandi ghiacciai stanno attualmente trattenendo ghiaccio che, se sciolto, solleverebbe gli oceani del mondo di oltre un metro , una quantità di acqua che lascerebbe sott'acqua molte città costiere.

Le acque calde di questa parte del mondo, per quanto remote possano sembrare, dovrebbero servire da monito per tutti i possibili e gravi effetti dei cambiamenti climatici sul pianeta.

David Holland, investigatore principale della spedizione e direttore del Laboratory for Environmental Fluid Dynamics presso la New York University.

In precedenza gli scienziati avevano avvertito della presenza di acqua calda che scioglie i twaiti di seguito. Questa è la prima volta, tuttavia, che le acque calde sono state misurate sulla linea di terra del ghiacciaio.

Per studiare l'attività sotto il ghiacciaio, il team del Dr. Holland ha perforato un pozzo largo circa 30 cm e profondo 600 m. I risultati dello studio dovrebbero essere rilasciati a marzo. La spedizione faceva parte della collaborazione internazionale del ghiacciaio Thwaites.

Mentre gli scienziati non possono ancora prevedere con precisione quando si scioglieranno ghiacciai come i Thwaiti, il cambiamento climatico causato dall'uomo è un fattore chiave.

Ulteriori informazioni: www.nytimes.com

Articoli Correlati