Mosca si trasforma in neve artificiale nei mesi più caldi mai registrati

Mosca ha messo la neve artificiale sulla Piazza Rossa per fare il tifo per i suoi vicini durante le vacanze poiché il riscaldamento globale dovrebbe far sì che la Russia viva il dicembre più caldo della sua storia .

I passanti sono rimasti sbalorditi nel vedere i cumuli di neve sulla Piazza Rossa e nella principale via Tverskaya di Mosca durante il fine settimana, mentre il Municipio ha portato la neve artificiale nel centro della città, che sarà chiusa al traffico durante il i prossimi otto giorni durante le celebrazioni del nuovo anno e del Natale ortodosso.

Ivan Demidov, direttore del Parco Zaryadye, situato appena fuori dalla Piazza Rossa, ha dichiarato di aver deciso di utilizzare la neve artificiale " per portare lo spirito del nuovo anno ai moscoviti" e si vantava di ospitare " il primo cumulo di neve permanente a Mosca" .

Original text


In termini di cambiamenti climatici, Mosca è di sei gradi più calda del solito questo dicembre, che sta per diventare il più caldo della storia della capitale russa.

Ha iniziato a nevicare lunedì pomeriggio, ma le temperature dovrebbero aumentare durante la notte, con la vigilia di Capodanno che dovrebbe battere un record di 5 ° C.

I numerosi parchi e foreste di Mosca sono vuoti e privi di neve, senza i soliti sciatori di fondo o bambini che slittano lungo le piste ghiacciate. A dicembre, i bambini guidano mini-sci e gli adulti vanno in bicicletta, senza paura dei marciapiedi ghiacciati.

I moscoviti si lamentano spesso di inverni freddi e che c'è troppa neve che spesso interrompe il traffico. Quest'anno sono preoccupati per la mancanza di neve .

Maxim Ivanov, 29 anni, che stava portando a spasso il suo cane lunedì mattina, dice che desidera la neve.

" È così triste. Quando tutto è così grigio, vuoi qualcosa di brillante ", ha detto a The Telegraph.

La notizia della neve artificiale ha sorpreso alcuni russi come matti ricchi e folli moscoviti. I residenti di altre regioni hanno offerto aiuto.

Gli utenti di Twitter in Siberia hanno twittato le foto di giganteschi cumuli di neve con " Mosca, togliti la neve!"

Tuttavia, le autorità cittadine in seguito hanno insistito sul fatto di non aver acquistato la neve.

" La neve è stata rimossa dalle nostre piste di pattinaggio", ha detto il vice sindaco Alexei Nemeryuk alla stazione radio Govorit Moskva. “ Le macchine stanno tagliando il ghiaccio lì, quindi è rimasta della neve. Normalmente lo sciogliiamo, ma questa volta lo riutilizziamo. "

Via www.telegraph.co.uk

Articoli Correlati