Marino Morikawa, lo scienziato peruviano che ha usato la scienza per pulire una zona umida

Marino Morikawa, lo scienziato peruviano che ha usato la scienza per pulire una zona umida

Praticamente è riuscito a decontaminare il Cascajo in Perù. Marino Morikawa è uno scienziato peruviano che ha usato tutti i suoi risparmi, incluso un prestito, e tutte le sue conoscenze per salvare una zona umida che ha visitato da bambino.

La zona umida era così sporca e contaminata che le autorità avevano pianificato di coprirla, così decise di recuperarla da solo e con le proprie risorse.

Con le sue conoscenze acquisite dall'università giapponese di Tsukeba, Marino ha sviluppato un sistema di decontaminazione semplice ed economico, con materiali che possono essere acquistati in qualsiasi negozio di ferramenta.

Marino Morikawa

Marino divise la zona umida in otto settori con canne locali, guayaquil e bambù. Trascorse una settimana dalle 7 del mattino alle 8 di sera rimuovendo le alghe acquatiche, "lattughe" come le chiama lui. A poco a poco, i volontari si unirono a lui nel compito.

Solo nel primo settore hanno estratto 70 tonnellate di "lattughe", con le quali hanno prodotto il compost. Sono riusciti con l'aiuto di oltre 100 volontari a rimuovere tutte le alghe dalla zona umida.

Il passo successivo è stato il trattamento dell'acqua contaminata. Utilizzando la nanotecnologia, micro / nano bolle. Immagina che la bolla nano sia 10.000 volte più piccola della bolla di una soda. Le nano bolle hanno catturato i contaminanti e i biofiltri li hanno rimossi.

Il loro sforzo è stato premiato, 70 specie di uccelli e 3 specie di pesci sono tornate nella zona umida.

Attualmente sta lavorando al recupero del lago Titicaca e del fiume Chira.

Raccomandiamo il suo discorso a TEDx:

Articoli Correlati