Semi di lino: proprietà, benefici e usi

Semi di lino: proprietà, benefici e usi

La natura non si stanca mai di offrire all'uomo centinaia di alternative nutrizionali e salutari, e ha saputo approfittare di una buona parte di esse. Uno di questi "doni" della natura per l'uomo è il seme di lino. Oggi parliamo delle sue proprietà, benefici e usi

Quando parliamo di semi di lino, ci riferiamo al seme della pianta di lino, ed è che questo seme ha dimostrato nel corso degli anni grandi benefici e benefici per la salute per coloro che lo consumano. Ciò è in gran parte dovuto al suo alto contenuto di fibre alimentari, acidi grassi polinsaturi e altri prodotti fitochimici.

Un olio ricco di acidi grassi come Omega 3, Omega 6 e Omega 9 viene anche estratto da questo seme, che ha anche una quantità significativa di benefici per il corpo.

Usi e benefici dei semi di lino.

I semi di lino possono essere utilizzati per molti disturbi grazie al suo numero di proprietà benefiche. Tra questi possiamo parlare del suo uso per il diabete , per il quale ci sono prodotti a base di semi di lino che sono riusciti a ridurre il glucosio medio nel sangue. In effetti, mangiare polvere di semi di lino per almeno un mese può aiutare a ridurre il glucosio nelle persone con diabete di tipo 2.

Anche i suoi acidi grassi di Omega 3 e 6, rendono i semi di lino un alleato per il controllo del colesterolo, che può aiutare a ridurre i livelli di grasso nel sangue, riducendo i rischi di patologie cardiache legate a questa condizione.

Se soffri di costipazione , semi di lino o semi di lino e il suo alto contenuto di fibre solubili e insolubili, ti aiuterà a normalizzare il flusso intestinale e ripristinare la normale funzione. Inoltre, può aiutarti a perdere qualche chilo a lungo termine.

I semi di lino possono aiutare a ridurre la tensione nervosa e generare calma, motivo per cui è raccomandato per episodi di lavoro o stress personale . È stato anche dimostrato di essere efficace nel migliorare alcune funzioni mentali nelle persone in età avanzata.

Per le persone che soffrono di ritenzione idrica , il consumo di semi di lino può spesso aiutare a eliminare l'acqua e l'eccesso di sodio dal rene, contribuendo inoltre a ridurre le caviglie infiammate e altri segni di problemi renali.

Se quello che vuoi è avere una pelle morbida e capelli setosi , consumare semi di lino può aiutarti a raggiungere questo grazie alla sua alta percentuale di omega 3, che riduce significativamente i problemi a livello di derma e olio di semi di lino, puoi usarlo per sradicare la forfora e ammorbidire i capelli.

Come consumare semi di lino?

Per iniziare a sfruttare i benefici di questo seme, ti presenteremo alcuni modi per mangiare i semi di lino:

Attualmente, puoi trovare semi di lino nei negozi specializzati e alimenti naturali in presentazioni come pane o muesli, nonché farina o olio. Ma è anche valido acquistare semi interi e procedere a macinarli a casa, per poi essere miscelati con yogurt, insalate e altri alimenti.

Per una dose corretta, consultare lo specialista farmaceutico.

Come sempre, in caso di dubbi e prima di modificare le tue abitudini alimentari, ti consigliamo di consultare il tuo medico di famiglia.

Original text


Articoli Correlati