Nonostante abbia investito $ 14 miliardi, New Orleans sta affondando

Canali Floodgate che proteggono New Orleans

L'innalzamento del livello del mare mette a rischio città come New Orleans. Le tecnologie che sono state applicate per la sua protezione sono insufficienti alla luce della nuova realtà ambientale.

Metodo di protezione a New Orleans.

Il sistema di protezione della città è costituito da 560 chilometri di argini, muri di sostegno, 73 stazioni di pompaggio , tre strutture di chiusura dei canali e quattro uscite chiuse.

Stazione di pompaggio di New Orleans

14.000 milioni di dollari sono stati investiti nella rete di argini e muri di sostegno . Sono stati costruiti per proteggerlo dopo l'uragano Katrina. Tuttavia, il suo miglioramento è in fase di valutazione a causa dell'aumento del livello del mare.

Inondazioni di New Orleans

La National Academy of Sciences ha progettato nel 2016 che New Orleans è una delle città con la maggiore vulnerabilità ai cambiamenti climatici. Altre città a rischio elevato sono Giacarta, Filippine, Manila, Mondo o Bangkok.

L'esercito americano prevede di costruire centinaia di chilometri di argini e muri di contenimento per formare una fortezza di cemento e terra attorno alla città e ai sobborghi adiacenti.

Il progetto prevede il rafforzamento degli argini già costruiti . Per fare ciò, è necessario prima ripristinare lo strato di superficie.

Barrier Island nel sud-est della Louisiana.

La Louisiana ha una dozzina di isole che costituiscono una barriera naturale, funziona come uno scudo protettivo contro le tempeste .

Serve anche da vivaio per l'allevamento di pesci e fa riposare gli uccelli sui loro faticosi voli migratori.

A seguito della canalizzazione del fiume Mississippi, le zone umide si stavano esaurendo a causa dell'abbondanza di sedimenti riversati nella zona. Come se ciò non bastasse, il livello del mare aumenta di un pollice e mezzo ogni anno, divorando lentamente la costa.

A tutto questo cupo panorama si aggiungono tempeste, fuoriuscite di petrolio e i gravi effetti dei cambiamenti climatici . Il Golfo del Messico dovrebbe espandersi ulteriormente e lasciare l'area più vulnerabile che mai.

Dati gli attuali problemi, è necessaria la riprogettazione della barriera della zona umida della Louisiana, la costruzione di un'infrastruttura protettiva con pareti e argini di difesa dalle inondazioni, si stima che richiederà un investimento di 50 miliardi di dollari nei prossimi cinquant'anni .

  • Artico: temperature record nelle Isole Svalbard
  • Simulazioni devastanti sostengono che il ghiaccio marino scomparirà nelle estati dell'Artico entro il 2050
  • L'Italia sarà il primo paese a forzare i suoi scolari a studiare i cambiamenti climatici
  • Sabbia verde sulle spiagge, la nuova proposta per combattere i cambiamenti climatici
  • Il Polo Sud si riscalda tre volte più velocemente del resto del pianeta?

Articoli Correlati