Artiglio, benefici, usi e proprietà medicinali del gatto

Artiglio, benefici, usi e proprietà medicinali del gatto

L'artiglio del gatto riceve nomi diversi, ma un altro nome con un nome comune è uncaria tormentosa.

Original text


Questa pianta ha avuto una certa diversità di usi nel tempo e gli sono stati attribuiti vari benefici. Tuttavia, e in alcuni casi, non esiste una base scientifica per dimostrare determinati attributi.

L'artiglio del gatto è usato per le sue proprietà antinfiammatorie e immunostimolanti. Ma dobbiamo dire che questi studi si basano su studi sugli animali e test in vitro.

L'artiglio di gatto si trova in Sud America e ha la forma di una liana, è intrecciato e cresce fino a 305 metri di lunghezza e pochi centimetri di diametro.

Il nome dell'artiglio del gatto ha la sua origine in Perù . Da lì il prodotto è stato esportato in Europa e negli Stati Uniti.

L'estratto di artiglio di un piccolo gatto contiene esteri carbossilalchilici e alcaloidi ossindolici. È stato usato in studi clinici in dosi da 250 a 300 mg.

Usi e benefici dell'artiglio del gatto.

L'artiglio di gatto è un potente inibitore della produzione di necrosi tumorale.

Si ritiene inoltre che uccida virus e batteri che causano malattie comuni.

Inoltre, i glicosidi presenti nell'artiglio del gatto hanno proprietà antinfiammatorie.

I suoi componenti apportano sollievo per l'artrite, la gotta e altri problemi correlati. Gli alcaloidi presenti in questa erba sono ritenuti di grande beneficio per la memoria.

L'artiglio del gatto rafforza e sostiene il sistema intestinale e immunitario.

Se consumato, deterge il tratto intestinale, facilitando le funzioni digestive. È molto utile nelle persone con disturbi intestinali o allo stomaco. Alcuni disturbi che possiamo menzionare sono la colite, la malattia di Crohn, l'intestino perforato e la sindrome dell'intestino irritabile.

L'azione dell'artiglio del gatto va un po 'oltre: ripara i legami chimici nel DNA.

L'artiglio del gatto è spesso combinato con l'azione medicinale e terapeutica di altre erbe per migliorare il sollievo e la cura della malattia.

Tra questi possiamo menzionare:

  • Riduzione del dolore dovuto a reumatismi, artrite e vari problemi infiammatori.
  • La guarigione delle ferite.
  • Come trattamento per ulcere gastriche e disturbi intestinali.
  • Sollievo dal dolore cronico.
  • Miglioramento dell'immunità, rafforzando detto sistema.
  • Sollievo da problemi di stomaco come gastrite e ulcere duodenali.
  • Combatte le infezioni come l'herpes e la candida.

Possibili reazioni avverse

Le segnalazioni di possibili reazioni avverse sono rare, non ci sono informazioni solide documentate. I preparati di artigli di Cat sono classificati dall'American Herbal Products Association come classe 4 (mancano dati a supporto del loro consumo sicuro).

I possibili effetti collaterali dell'artiglio del gatto includono:

  • Problemi gastrointestinali, come nausea, diarrea o mal di stomaco.
  • Possibili effetti renali, ormonali, neuropatia e un aumentato rischio di sanguinamento con trattamento anticoagulante. Tuttavia, i dati non sono sufficienti.

L'artiglio del gatto è famoso per contenere fino a sette diversi alcaloidi che si ritiene possiedano una vasta gamma di proprietà medicinali, terapeutiche e curative.

L'alcaloide più attivo della pianta è Isopteropodin, che offre una risposta immunitaria favorevole nel corpo e funge da antiossidante, liberandoci così dai temuti radicali liberi.

L'artiglio di gatto è una pianta ampiamente commercializzata. Di solito il contenuto viene consumato per via orale attraverso capsule di gel.

I suoi effetti sono considerati immediati.

Ricordati sempre di consultare il tuo medico prima di prendere qualsiasi trattamento naturale.

Articoli Correlati