Benefici, usi e proprietà medicinali del cardamomo

Benefici, usi e proprietà medicinali del cardamomo

Incontra il cardamomo! Questa erba aromatica del regno di Plantae proviene dalle foreste pluviali di India, Sri Lanka, Malesia e Sumata.

È noto fin dall'antichità per i suoi eccellenti benefici e proprietà per la salute e la gastronomia fin dal 700 in India e poi era noto per la sua distribuzione in Europa nel 1200.

Oggi, Cardamom è noto in paesi del Sud e Centro America come Messico, Guatemala, e il suo principale centro di coltivazione è in India e Siri Lanka.

Questa pianta è generalmente utilizzata per la gastronomia, grazie al suo sapore unico e all'aroma intenso, ma sapevi che porta anche centinaia di benefici al tuo corpo? Vediamo!

Proprietà e benefici del cardamomo.

Il cardamomo ha oli essenziali che aiutano e rafforzano il corpo, oltre a promuovere una buona salute, poiché migliorano e alleviano il dolore, fungono da agenti rilassanti e lavorano anche per la bellezza.

Inoltre, contiene amido, che rafforza ed eccita il nostro corpo.

L'amido agisce anche per attivare il metabolismo e dà una certa sensazione di sazietà, rendendolo essenziale per coloro che vogliono perdere peso. Aiuta anche l'intestino a combattere i patogeni che lo danneggiano.

Il cardamomo contiene fibre, che è altamente raccomandato dai medici per mantenere la digestione e il movimento intestinale in buone condizioni. Aiuta anche a mantenere una buona salute del colon e previene futuri problemi di costipazione.

Il cardamomo ha un effetto stimolante sul corpo , che ci rende vigili, energici e attivi per tutto il giorno.

Inoltre, come è stato menzionato prima e grazie ai suoi oli essenziali, il cardamomo è stato trovato efficace per alleviare il mal di testa, il disagio generale, il dolore causato dall'infiammazione delle emorroidi e qualsiasi tipo di infiammazione e anche prevenire e combattere tutto possibili infezioni che possono o si verificano nel corpo.

Il cardamomo aiuta a ridurre l'odore del corpo, causato da sudorazione o alitosi. Inoltre, grazie alle sue proprietà diuretiche, consente la minzione corretta e costante, previene la ritenzione idrica e mantiene il sistema urinario in buone condizioni.

Come abbiamo accennato in precedenza, grazie alle sue fibre e oli essenziali, Cardamom accelera il metabolismo e mantiene anche un sistema digestivo ben funzionante, rendendolo ideale se stai cercando di perdere peso in modo naturale.

Il cardamomo ci aiuta anche ad alleviare il dolore e il disagio causati dalle emorroidi, grazie al suo potere antinfiammatorio, ci aiuterà ad affrontare meglio le possibili infezioni che si verificano nel corpo.

Usi di cardamomo.

Ecco alcuni usi che puoi dare a questa meravigliosa pianta:

  • Tè: per preparare un delizioso e rilassante tè al cardamomo devi mettere ¼ tazza di semi in mezza tazza di acqua bollente per cinque minuti. Quindi metti l'acqua in una teiera con tè nero, filtra i semi e divertiti!
  • Pasti: posiziona alcuni semi di cardamomo nel tuo mulino e aggiungili ai tuoi cibi preferiti durante la cottura per aggiungere più sapore e aroma a loro.
  • Mal di stomaco: per migliorare il mal di stomaco posizionare 10 gocce di cardamomo in olio d'oliva e quindi strofinare delicatamente sullo stomaco per 5 minuti.
  • Appetito: se si soffre di mancanza di appetito, bere il suddetto tè al cardamomo 30 minuti prima dei pasti, per aumentare il desiderio di mangiare.

Puoi anche usare l'infuso di olio con Cardamomo per eseguire massaggi rilassanti su altre parti del corpo.

Il tè può anche essere usato per evitare problemi di stomaco, come diarrea, costipazione, flatulenza, digestione lenta, tra gli altri.

Per questo, devi bere il tè 3 volte al giorno se soffri di problemi intestinali.

Ricordarsi di consultare il proprio medico prima di iniziare qualsiasi trattamento con piante medicinali.

Original text


Articoli Correlati