16 benefici del camminare

16 benefici del camminare

Tutti intuiscono che camminare fa bene alla salute, ma quando leggi questi 16 benefici della camminata, rimarrai perplesso da quanto sia importante fare un po 'di esercizio ogni giorno. Quindi prendi le tue scarpe e fatti una passeggiata !!!

Quali sono i vantaggi del camminare?

1. Riduce il rischio di essere ipertesi.

Nei pazienti con ipertensione, riduce i valori della pressione sanguigna.

2. Produce effetti favorevoli sul colesterolo.

Camminare regolarmente può aiutare a ridurre il colesterolo LDL aiutandoti a perdere peso e ridurre lo stress.

3. Previene l'insorgenza del diabete.

Le persone che non sono fisicamente attive hanno maggiori probabilità di avere il diabete perché non bruciano lo zucchero che mangiano. Pertanto, camminare regolarmente renderà il tuo corpo processare questa sostanza più velocemente e quindi ti impedirà di soffrire di questa malattia.

4. Migliora la tua vita sessuale.

Sesso ed esercizio fisico vanno di pari passo. In uno studio condotto su donne di età compresa tra 45 e 55 anni, coloro che si sono esercitati, incluso il camminare, hanno riferito non solo un maggiore desiderio sessuale, ma anche una maggiore soddisfazione sessuale.

5. Aumentare i livelli di vitamina D.

Camminare alla luce del giorno aumenta i livelli di vitamina D del corpo - un nutriente difficile da ottenere dal cibo, ma che può essere sintetizzato attraverso l'esposizione alla luce solare. La vitamina D svolge un ruolo enorme in molti aspetti, dalla salute delle ossa alla salute del sistema immunitario. Mentre è vero che proteggersi dalla luce del sole è importante, gli esperti concordano sul fatto che esporre la pelle al sole, spesso ma senza bruciare, aiuterà a produrre abbastanza vitamina D.

Vantaggi della camminata

6. Aiuta a perdere peso.

Camminando 40-45 minuti in una volta, inizieremo a bruciare da 20-25 minuti dopo aver iniziato il grasso depositato. Camminare a un ritmo moderato per 30 - 60 minuti non solo brucia i grassi accumulati ma costruisce muscoli che aumentano il metabolismo.

Uno studio della London School of Economics assicura che i benefici del camminare aumentino nel caso di donne con più di 50 anni.

7. Camminare previene i depositi di obesità e cellulite.

Una camminata forte e breve più volte al giorno ottiene lo stesso effetto di una sessione di ginnastica aerobica nel mantenimento del peso corporeo perché equilibra il metabolismo.

8. Ti aiuta a prendere meno farmaci.

Con solo mezz'ora di cammino, le persone depresse possono migliorare il loro umore. Camminare per 30 minuti riduce pensieri negativi, rabbia, tensione e stanchezza. Altri studi hanno dimostrato che l'esercizio fisico favorisce i risultati dei farmaci antidepressivi.

9. Migliora la circolazione.

L'esecuzione di esercizi in cui lavoriamo alle estremità inferiori migliorerà la circolazione del nostro corpo. In questo modo puoi prevenire la comparsa di vene varicose e mantenere tutti gli organi del tuo corpo in buone condizioni.

10. Tonifica gambe, glutei e addominali.

Una buona camminata può aiutare a rafforzare e modellare le gambe, dando definizione a polpacci, quadricipiti e muscoli posteriori della coscia e sollevando i glutei. Ora, se presti davvero attenzione alla postura mentre cammini, puoi anche tonificare gli addominali e ridurre gradualmente la vita.

11. Camminare fa bene alle ossa.

Camminando quotidianamente, stimoliamo e rafforziamo le ossa, aumentando la densità ossea.

12. Aiuta a combattere il cancro al seno.

Le donne che camminano regolarmente dopo la diagnosi di carcinoma mammario hanno il 45% in più di probabilità di sopravvivere rispetto a quelle che sono inattive, secondo uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Oncology. I ricercatori della Yale University che hanno condotto lo studio hanno anche scoperto che coloro che si sono esercitati durante l'anno prima della diagnosi avevano una probabilità del 30% in più di sopravvivere.

13. Riduce significativamente del 20% il rischio di sviluppare il cancro al colon.

Questo perché camminare aiuta ad accelerare la digestione, evitando l'accumulo di cibo semi-digerito e materia fecale che può causare infiammazione. Inoltre, migliorando l'irrigazione di tutti gli organi del corpo, il sistema di difesa del corpo funziona molto meglio.

14. Rafforza il cuore.

Camminare almeno 30 minuti al giorno riduce il rischio di malattie cardiache e ictus fino al 27%.

15. Migliora lo stress.

È normale che dopo un'intensa giornata di lavoro, il nostro umore sia cattivo o che abbiamo molta tensione. Una passeggiata a piedi è la soluzione per questo, poiché rilassa, schiarisce la mente, riduce lo stress e ci fa persino curare l'insonnia , perché è un esercizio più naturale, in cui non si dovrebbe dare così tanta energia.

16. Camminare fa bene al cervello.

La funzione cognitiva è migliorata con una passeggiata quotidiana. Soprattutto gli anziani riducono il rischio di complicanze nei vasi cerebrali, riducendo le possibilità di demenza senile tra le altre malattie. In generale, migliora la concentrazione e riduce la possibilità di futuri problemi di memoria.

Ricorda sempre di consultare un professionista o il tuo medico prima di cambiare qualsiasi routine della tua vita quotidiana.

Original text


Articoli Correlati